Plexr – Chirurgia non ablativa

Plexr – Chirurgia non ablativa2019-04-13T11:09:13+02:00
plexr

CHE COS’E’ IL PLEXR?

Non si tratta né di un laser, né di un elettrobisturi, né di un dispositivo a radiofrequenza. Nessuna corrente è rilasciata all’interno del tessuto. Nessuna energia in grado di danneggiare il derma attraversa la lamina basale. Tutto ciò è dimostrato da diversi studi scientifici. Il laser Plexr è un dispositivo in grado di ionizzare l’aria presente tra il suo terminale e l’epidermide, generando così un raggio di micro-plasma.

Il Plasma dal punto di vista fisico è il quarto stato di aggregazione della materia, dove gli ioni generati a partire da molecole di gas neutro, si incontrano allo stato libero. Il termine ionizzato indica che una frazione significativamente grande di ioni è stata prodotta. Nel caso del laser Plexr la grandezza fisica in grado di produrre questa quantità di ioni è una differenza di potenziale che varia in modo specifico e testato. A contatto con l’epidermide il raggio di micro-plasma sublima i corneociti.

Il trattamento è molto sicuro ed efficace. Consente di ottenere risultati sorprendenti anche solo dopo una sola seduta. Una seduta tipo dura pochi minuti e viene effettuata previa applicazione di una semplice crema anestetica

APPLICAZIONI

Quando il dotto pilosebaceo si ostruisce, il sebo ristagna dando luogo a delle micro cisti che possono infiammarsi o infettarsi. La ritenzione idrica premestruale, la variazione idrosalina del sudore e del sebo indotta da stress psichici o fisici possono favorire la formazione delle pustole acneiche.

Con il plexr si possono trattare in modo definitivo le manifestazione cutanee dell’acne attiva e possono essere eliminate le cicatrici post acneiche.

Molte persone affette da quell’eccesso di pelle alle palpebre che conferisce allo sguardo un’aria stanca e datata, evitano di affrontare l’intervento di blefaroplastica per paura sia dell’anestesia che delle possibili complicanze conseguenti all’intervento tradizionale.

La blefaroplastica dinamica non ablativa viene effettuata senza anestesia e non dà luogo a sanguinamento, evitando così tutti i rischi dell’intervento tradizionale.

L’intervento di blefaroplastica si effettua senza incidere, senza asportare cute in eccesso e senza modificare il muscolo orbicolare delle palpebre, eliminando con un rivoluzionario strumento uno strato di corneociti per sublimazione.

Inoltre è possibile effettuare nuovamente l’intervento in caso di necessità.

La nuova chirurgia non Ablativa consente di affrontare tutti i tipi di macchie della pelle senza utilizzare acidi o peeling che potrebbero creare alterazioni di colore

Grazie alla chirurgia al plasma, totalmente non invasiva, è possibile trattare gli xantelasmi, evitando qualsiasi tipo di complicanza o di effetto collaterale indesiderato ed eventuali recidive future.

plexr

Accetto trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy

*I dati richiesti sono utilizzati nel rispetto ed ai sensi del Dlgs n. 196 del 30 giugno 2003 integrato con le modifiche introdotte dal D.lgs 101/2018, autorizza il Dott. Francesco Zanghì al trattamento dei dati presenti nel modulo per l’invio d’informazioni e/o comunicazioni relative ai servizi richiesti. I dati NON saranno ceduti ad altre aziende. Per cancellazione o rettifica, inviare e-mail a: zanhifrancesco@yahoo.it

ABOUT US

Vestibulum nec velit ante. Praesent dignissim interdum est, in lacinia elit pretium nec. Aliquam erat volutpat. Fusce laoreet mi leo. Vestibulum nec velit ante. Praesent dignissim interdum est, in lacinia elit pretium nec. Aliquam erat volutpat. Fusce laoreet mi leo.

Recent Works

Show Buttons
Hide Buttons